logo

Memorie di Adriano

Luogo dell’evnto: Reffettorio delle Monache del Convento di San Mattia,

Istituto Sorico Parri – Museo della Resistenza di Bologna

Periodo dell’evento: dal 12 al 29 giugno 2019

Vernice: ore 18, mercoledi 12 giugno 2019

Artisti partecipanti:

Vasco Bendini, Mario Bratella, Pirro Cuniberti, Luciano De Vita, Quinto Ghermandi,

Pietro Lenzini, Nino Migliori, Rinaldo Novali, Concetto Pozzati, Bruno Raspanti,

Germano Sartelli, Claudio Rosi, Ilario Rossi, Cleto Tomba

Storico dell’arte eccellente, dotato di una scrittura originale, splendente, esercitata nella ricerca, Adriano Baccilieri è stato una figura dotata di rara fascinazione e di caparbia intelligenza visionaria.

Come spesso amava ripetere, è stato “battuto ma non sconfitto”: le sue idee potevano subire arresti, ma non per questo erano meno degne di essere professate. Ha sopportato con dignità ineguagliabile incomprensioni e tradimenti e ha saputo sacrificare la ricchezza di un talento che avrebbe potuto garantirgli una ben diversa fortuna. Essere onesti e liberamente sinceri, in tempi recenti, sembra non pagare.

Memorie di Adriano – Adriano Baccilieri e i suoi artisti, vuol essere non certo un risarcimento, ma piuttosto un primitivo, incompleto percorso sulle “curiosità” e sugli amori che Baccilieri ha riversato sull’arte contemporanea. Un’attenzione che non ha niente di “storico”, che manifesta tutta la disomogeneità di un campione che non rende ragione della lettura che Baccilieri manifestava per l’arte dei nostri giorni. Si tratta degli artisti che lo hanno “attraversato”, a volte in modo intimo e pervasivo, altre in modo sporadico ma non per questo meno intenso (non scriveva se non era convinto che ne valesse la pena, se non si manifestava un amore, per quanto larvato, con l’autore).

La mostra Memorie di Adriano – a cura di Bruno Bandini e di Beatrice Buscaroli – patrocinata dal Comune di Monzuno, si è svolta a Monzuno, nella Sala Ivo Teglia dal 18 al 29 maggio 2019

Grazie alla collaborazione dell’Istituto Sorico Parri – Museo della Resistenza di Bologna e di Casagallery, Memorie di Adriano è ora ospitata a Bologna, negli spazi espositivi dell’Istituto, l’Ex Refettorio delle Monache del Convento di San Mattia, in via S. Isaia, n.20, dal 12 maggio, al 29 giugno.