icon-facebookicon-youtubeicon-email
logo

La Foresta Nera

Alessia Lusardi e Rosetta Termenini

Luogo dell’evento: Villa Spada – Museo della Tappezzeria – Via Casaglia, 3 – Bologna

Data dell’evento: Settembre 2012

logo-accademia-belle-arti-bologna logo-museo-tappezzeria logo-bologna-estate

La Villa settecentesca densa di storia e arte, apre le porte all’arte contemporanea che vedrà protagoniste Alessia Lusardi e Rosetta Termenini nella performance dal titolo “La Foresta Nera”. Le attrici di questo evento performativo sono due giovani artiste presenti nella programmazione degli eventi organizzati da CASAGALLERY con un curriculum di molteplici partecipazioni a mostre nazionali. Nella Sala della Meridiana le autrici esporranno inoltre le loro opere di fotografia che documenteranno le loro precedenti performances, nella mostra dal titolo “RIC-AMAMI”. La voce di una bambina che, in tedesco, legge la ricetta originale per preparare la torta  “la Foresta Nera”, una donna seduta a terra col suo “pranzo” e all’altro capo di una lunga tovaglia bianca, il suo Dybbuk.
Le due performers sono unite dalla stessa linea bianca che le copre come un abito, un abito che appare come prolungamento di se stesse e contemporaneamente la superficie su cui risiedere e riporre gli oggetti. L’impatto scenico colpisce o spettatore creando una tensione costante e descrivendo in un modo del tutto originale l’attaccamento (Dybbuk in ebraico) di quest’anima errante al corpo. Dai due lati dell’abito-superficie, le figure reagiscono una all’altra quasi simmetricamente ripetendo i medesimi gesti: si truccano in modo continuo e ossessivo per lasciare un segno, una traccia sugli oggetti che si trovano di fronte a loro, prima di gettarli generando un rumore stridente. I gesti sono rapidi e nervosi, la precisione via via scompare e diviene impeto incontrollabile. Poi la voce della bambina d’improvviso s’interrompe. Il silenzio a questo punto riempie lo spazio e accoglie l’emozione, attraverso la metafora dell’abbraccio.

Alessia Lusardi e Rosetta Termenini