icon-facebookicon-youtubeicon-email
logo

About

“Casagallery” nasce nel 2007 da un progetto indipendente degli artisti Claudio Rosi e Barbara Ceciliato. Sono stati realizzati numerosi eventi/mostre di cui si ha ampia documentazione editoriale e giornalistica, disponibile in archivio per la consultazione.

Staff

I curatori ed organizzatori delle attività espositive sono:
Barbara Ceciliato – Direttrice
Claudio Rosi – Direttore Curatoriale
Rosetta Termenini – Critico

Specificità, percorsi, attività

Casagallery “apre il cantiere” nel 2007, ospite di una straordinaria abitazione privata, una “casa”, che rende disponibile i suoi spazi per un’occupazione temporanea da parte di giovani artisti provenienti da percorsi di studio all’Accademia di Belle Arti di Bologna.
“Casagallery” si presenta subito come un “site specific”, dove vengono elaborati e sviluppati progetti che mettono assieme l’arte contemporanea con il quotidiano di una casa abitata, in un intimo 
rapporto creativo.
Le mostre che si organizzavano al suo interno, avevano carattere interattivo: aperte all’utilizzo 
di tutti i linguaggi visivi, comprendeno l’inserimento di attività performative, esecuzioni musicali, allestimenti sonori.

Nel 2009 si è allargato il “concetto di ospitalità all’arte” con un “progetto aperto ed itinerante” individuando una ulteriore modalità di nomadismo nel nostro percorso di contaminazione tra luogo privato e linguaggi artistici contemporanei. Altre abitazioni, appartamenti privati, ma anche laboratori, atelier, hanno adottano 
i nostri eventi culturali, raccogliendo i nostri diversi interessi legati all’arte contemporanea nelle sue più varie forme espressive.
Dopo la prima abitazione di Vicolo Cattani 4/b, si è reso disponibile un altro spazio privato, 
un luogo diverso dalla prima “Casagallery”, con altre caratteristiche, altri stimoli: al 2° piano di via S. Felice 33, Bologna, utilizzato sia come Galleria espositiva che come base operativa per progetti itineranti.

Nel 2013, Casagallery, si è inoltre costituita come Associazione Culturale con la denominazione di Casagallery Itinerante. In questo modo è entrata ancor più nel tessuto culturale istituzionale di Bologna, nel contesto urbano e suburbano, in “molteplici luoghi ospitanti” dove si possono realizzare mostre, ricreare performance, allestimenti sonori, audiovisivi.

Numerosi sono gli eventi organizzati, in successione, da Casagallery nel suo programma Itinerante che prevede l’uscita dalla sede base, non solo verso il privato, ma, sempre di più, verso Spazi Pubblici cittadini: Gallerie d’arte, Associazioni Culturali, Laboratori artistici, Hotel, Musei ed Istituti Storici, Artelibro-Festival del libro d’Arte, Arte Fiera- ArtCity di Bologna, ArtePadova, MilanoScultura, Festival del Cinema di Pesaro e altre Manifestazioni internazionali.

Si applica sempre, come finalità operative dei gruppi di lavoro, il metodo “occupazione/condivisione”, programmando attività espositive che mantengono, come comune denominatore, la scelta di artisti provenienti dall’Accademia di Belle Arti e/o da Facoltà Universitarie a indirizzo Arti Visive, motivazione di base per sostenere ed incentivare la professionalità dei giovani che da queste istituzioni provengono.
Casagallery mantiene il programma del suo “site specific”, come “luogo” di sperimentazione partecipativa, ma anche di “Artist Run Space”, spazio espositivo gestito da artisti che trovano nuovi spazi per loro e per altri artisti, cercando nuovi format espositivi e strategie di comunicazione.